Prevenzione del tumore dell’utero

5.000 nuovi casi all’anno

“In Italia si registrano ancora 35.000 nuovi casi all’anno, ma è uno dei tumori sui quali la ricerca ha registrato i maggiori successi, tanto che la malattia potrebbe addirittura scomparire tra le nuove generazioni se solo si seguissero tutti i protocolli già a nostra disposizione, che si basano non sulla diagnosi precoce ma proprio sulla prevenzione”. A dirlo è Mario Sideri, Direttore della Divisione di Ginecologia preventiva dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO).

Il tumore del collo del’utero si può prevenire!

Il tumore del collo del’utero, infatti, si può prevenire. Con gli attuali strumenti di screening – Pap test e, ancor più, Hpv test – si possono identificare i precursori del tumore, ossia le lesioni precancerose, prima ancora che diventino cancerose. Oggi, inoltre, abbiamo a disposizione un vaccino contro il virus responsabile di questo tipo di cancro, il Papilloma Virus.
Promozione del mese della prevenzione del tumore dell’utero al Centro Medico “4Smile” di Torremaggiore dal 5 novembre al 5 dicembre 2015

VISITA GINECOLOGICA, ECOGRAFIA TRANSVAGINALE E PAP TEST Euro 90,00 anzichè 120,00

PAP TEST Euro 15,00 anzichè 30,00