PAURA O PAURE DEL DENTISTA?

Nelle chiacchierate con i nostri pazienti emergono spesso quali sono le loro “paure”, in verità ce ne sono di tanti tipi.

Le principali paure sono:

  • Paura dell’Anestesia o dell’Ago
  • Paure legate a situazioni ambientali, come gli Odori. L’”odore di dentista” è caratteristico e alcune persone non lo tollerano.
  • Paura del rumore, per esempio quello delle turbine (trapano), degli ultrasuoni (detartrasi).
  • Paura degli strumenti del dentista, dallo specillo alle punte delle turbine, dagli strumenti delle cure canalari alla Diga di gomma, o la presa dell’impronta.
  • Paura delle Radiografie o degli effetti dannosi delle radiazioni
  • Paura della Contaminazione Biologica, cioè la paura di prendere infezioni, malattie e che gli strumenti e macchine utilizzate non siano disinfettate e sterilizzate.

Vi sono persone che temono addirittura che non venga cambiato il bicchiere o il tovagliolo o che solo all’idea di appoggiare la testa dove l’ha già appoggiata un altro paziente si spaventano e non lo tollerano.

Le cause di queste paure sono da ricercarsi a vari livelli, molte di esse sono risolvibili semplicemente parlando con il paziente e dimostrandogli le misure che lo studio attua per annullarle o, quantomeno, ridurne il potenziale.

A volte invece, la paura può raggiungere il livello di vera e propria “fobia”.

Nei prossimi giorni, queste paure, le prenderemo in esame una per una e ti diremo il nostro modo di affrontarle.
Intanto è bene tu sappia che siamo organizzati anche per i casi di “fobia” vera e propria.

Una o più sedute con la nostra psicologa possono aiutare a venire a capo di questo fastidioso problema: clicca qui per visitare il suo profilo Facebook

Nel frattempo scrivici, dì la tua o segnalaci una tua paura.